Come creare una casa accogliente e confortevole con l’hygge

Accendete una candela, sedetevi su una comoda poltrona, avvolgetevi in una calda coperta e prendete il vostro libro preferito. Godetevi la sensazione di benessere che vi circonda dalla testa ai piedi. Ecco quello che rappresenta l’hygge.

Lo stile di vita danese

Lo stile di vita hygge ha le sue radici in Danimarca, ma negli ultimi anni si è gradualmente diffuso in tutto il mondo. Il suo significato può essere tradotto come: benessere, soddisfazione, intimità. In breve, è associato a tutte le sensazioni piacevoli che vi circondano svolgendo la vostra attività preferita. Si tratta anche di saper creare l’atmosfera giusta e vivere ogni momento al massimo. Non è una “cosa” che si può comprare: i bambini danesi imparano a vivere una vita felice e rilassata fin da piccoli e le radici dell’hygge sono profonde. I risultati parlano da soli: già da molti anni si mantengono in cima alla lista delle persone più felici del mondo.

Lastra nel decoro di Crystal Absolute White – residenza privata – Klara Davidova, scalpellino Bruno Paul

Principi dello stile di vita hygge

L’arte di vivere l’hygge a livello fisico non è così complicata. Ma imparare ad accogliere le cose a quello psicologico è più impegnativo. Ecco perché è bene attenersi ad alcuni principi che vi aiuteranno a sintonizzarvi su una nota rilassante anche dentro di voi.

Il comfort

Il primo principio che influenza notevolmente i vostri sentimenti è il comfort. È importante viverlo al massimo. Fermarsi per un attimo, rilassarsi e lasciarsi assorbire dall’atmosfera circostante.

Il piacere

È importante saper far piacere non solo agli altri, ma soprattutto a se stessi. Premiatevi con del cioccolato di buona qualità o con una bella tazza di tè profumato.

L´affinità

Per vivere una vita comoda e felice, è essenziale mantenere buone relazioni e ampliare la propria cerchia sociale. Naturalmente, non rimanere in una relazione tossica, anche se amichevole, e circondarsi di persone che rispecchiano il vostro temperamento d’animo felice.

Il presente

Un principio hygge che si amalga con tutti i sensi. Per poter percepire l’atmosfera che ci circonda, è importante vivere “qui e ora”. Quindi spegnete il telefono, costruite relazioni faccia a faccia e connettetevi al mondo circostante con la vostra piena presenza.

La gratitudine

Non preoccupatevi delle cose che non potete cambiare. Siate grati per i momenti che potete vivere con i vostri cari e godetevi ogni istante.

L´atmosfera

Tutti i principi sono collegati all’atmosfera, che svolge un ruolo importante. Volete sentirvi bene e iniziare a vivere l’hygge? Accendete una candela, accendete le luci soffuse e mettete una coperta calda sul divano.

Piano nel decoro di Mystery White – residenza privata, interior designer Katie Collins

Casa nello stile hygge

In Danimarca gli inverni sono molto lunghi, quindi i cittadini arredano le loro case in modo che si sentano a proprio agio e che trascorrano le lunghe e buie giornate con i propri cari senza depressioni. Portare lo stile di vita danese hygge nella propria casa non è così difficile e non è necessario cambiare la casa da zero. Bastano alcuni piccoli cambiamenti per promuovere il benessere e la pace nel proprio spazio personale.

I colori secondo l´hygge

I colori hanno un ruolo importante, naturalmente, e attraversano l’intero interno. È consigliabile scegliere toni neutri che possano essere combinati tra loro, come il beige, il bianco, il crema, il grigio e il marrone. Questi colori li potete completare con accessori giocosi, per esempio con i cuscini, per conferire all’interno un’atmosfera diversa.

I materiali secondo l´hygge

Il ritorno alle origini è fondamentale per questo stile di vita. Ciò significa che si prediligono materiali che non dobbiamo fabbricare, ma che ci sono stati donati dalla natura stessa. Circondatevi idealmente di legno, pietra, pelle, lana o ceramica. Molto apprezzato è anche il lino, in cui si realizzano cuscini, tende e biancheria da letto di buon gusto. Tutto dipende dalle preferenze e dai gusti personali. Non è necessario portare tutti i materiali negli interni, ma saperli combinare correttamente.

I mobili secondo l´hygge

Arredate la vostra casa con pezzi di qualità in materiali naturali. I più adatti sono, ad esempio, il legno, la tappezzeria, ma si può anche optare per il metallo bianco o nero. Tuttavia, è importante mantenere le stanze ariose e ordinate. Un numero moderato di pezzi e un ampio spazio di archiviazione vi aiuteranno a raggiungerlo. Tra i pezzi must-have per creare un ambiente hygge ci sono un letto tappezzato grande o un divano spazioso.

Gli accessori secondo l´hygge

Perfezionate gli interni, composti da mobili semplici e puri in colori neutri, con dettagli che contribuiscono a un’atmosfera calma in generale. Le candele, ad esempio, sono perfette per saper creare una luce soffusa che favorisca il comfort e il calore della casa. Non dimenticate coperte e cuscini soffici, cornici per foto o tappeti e pellicce. Nel complesso, diverse texture che possono mescolarsi liberamente nello spazio porteranno gli interni a un completo stile hygge. Non intendiamo solo una coperta di lana e un tavolino di legno. Parliamo anche di stucchi diversi o di una fusione di colori diversi su una parete.

residenza privata – piano cucina nel decoro di Noble Olympos Mist decor, foto di Mikołaj Dąbrowski, Natalia Mielczarek

Camere secondo l´hygge

Abbiamo preparato alcuni suggerimenti che potete facilmente applicare a casa vostra.Volete abbandonarvi alla gioia e al benessere? Cambiate alcune decorazioni e immergetevi in un’atmosfera di pace in ogni angolo del vostro spazio personale.

Il centro della casa: il soggiorno hygge

In Danimarca, il soggiorno è considerato il cuore della casa, dove si riuniscono le famiglie e gli amici, ma anche dove ci si può rilassare da soli e godersi una pace indisturbata. Il suo fulcro è formato dal camino o dalla stufa a legna, in cui idealmente un fuoco fiammeggia continuamente. Ha un aspetto splendido in una combinazione di pietra indurita con colori neutri. Per esempio nel decoro di Glencoe, dove dominano i toni del beige. La mensola del camino è decorata con innumerevoli candele. Non dimenticate un divano grande e comodo su cui potete far sedere la cerchia dei vostri cari e condividere le vostre esperienze gioiose. Completatelo con cuscini e una calda coperta. Mettete un tappeto a pelo alto sotto il divano e portate il soggiorno alla perfezione.

Uno spazio pulito e tranquillo: la camera da letto hygge

La camera da letto serve solo a voi, quindi arredatela secondo le vostre preferenze. Lo stile di vita hygge in camera da letto predilige colori tenui e arredi minimalisti. Naturalmente, un grande letto con una testiera tappezzata e un materasso confortevole deve dominare la stanza. Rivestite i caldi piumoni con materiali come il lino o il cotone. Mettete sul letto una coperta e dei cuscini in più, che non solo renderanno la stanza accogliente, ma creeranno anche una sensazione di calore. Arredate la camera da letto con comodini con luci soffuse e sacco di candele. Accanto al letto, ponete delle soffici pellicce per rendere più piacevole l’alzarsi al mattino.

Un centro benessere di casa: il bagno hygge

Rilassatevi dopo una giornata intensa. Immergetevi in un bagno caldo, aggiungete dei sali da bagno e accendete delle candele. Lasciatevi avvolgere dall’atmosfera rilassante di cui il bagno profumato è letteralmente pieno. Se non avete una vasca da bagno e vi sentite più a vostro agio sotto la doccia, prendete in considerazione l’acquisto di una testa a pioggia tropicale e lasciate che le gocce d’acqua calda scorrano sul vostro corpo. Potete rivestire l’intero bagno di pietra indurita in tonalità tenui per sostenere non solo lo stile hygge, ma anche pretese dall’igiene. Gli asciugamani morbidi e profumati rappresentano una ciliegina sulla torta.

Piena di vita e armonia: la cucina hygge

La cucina è un luogo pieno di vita e dove si incontrano molte energie. Per questo è necessario calmarla un po’ e scegliere gli elementi giusti che ci aiutino a creare benessere e armonia. Utilizzate la pietra, il legno o la ceramica per gli arredi interni per sostenere lo stile hygge. Ad esempio, il verde o il grigio in combinazione con piano cucina in pietra indurita da una tonalità bianca e beige no perfetti. Sfruttate al massimo la luce naturale, finestre grandi e porta da giardino servono perfettamente. Riducete al minimo il disordine e optate piuttosto per armadi e scaffali chiusi. Se le dimensioni della cucina lo consentono, create anche una zona pranzo dove potete incontrarvi con i vostri cari per un buon pasto. Sedie preferibilmente con imbottitura che siano morbide e inducano il comfort. Non dimenticate un sacco di candele da accendere ogni volta che potete. Le stoviglie devono essere semplici, con decorazioni minimaliste al massimo. Sostenete l’hygge con tazze neutre per il tè caldo e bicchieri alti per un calice di vino quando volete farsi un momento per voi stessi leggendo il vostro libro preferito.

Cucina ad isola nel decoro di Noble Ivory White – residenza privata – Klára Davidová, scalpellino Bruno Paul

Alcune regole per raggiungere l’hygge anche nella vostra casa

Infine, abbiamo preparato alcuni punti che vi renderanno più facile e comprensibile mantenere lo stile di vita hygge.

Pulizia e ordine

Lo spazio deve essere ordinato, privo di cose inutili. Semplicemente pulito a prima vista. Questo non vale per i piccoli dettagli che sostengono un’atmosfera rilassata e tranquilla, come fotografie e fiori vivi.

Le candele non sono mai troppe

I danesi acquistano ogni anno il maggior numero di candele al mondo. Ciò dice sulla loro importanza nel creare un’atmosfera hygge. Accendetele in soggiorno, in camera da letto e persino in cucina o in bagno. In breve, ovunque e in qualsiasi momento.

Los tile hygge non si riferisce solo all´arredamento d’interni

Non dimenticate che vivere secondo i principi hygge significa sintonizzare su una nota rilassante non solo la vostra casa, ma anche voi stessi. Godetevi quindi ogni momento, non solo dentro il vostro spazio personale, ma anche durante una semplice passeggiata nel bosco. Vestitevi di abbigliamenti comodi che non vi limitino e che vi facciano sentire a vostro agio.

Optate per il minimalismo

Scegliete colori moderati non solo acquistando mobili e decorazioni, ma anche dipingendo gli interni. Ravvivateli con diverse tonalità di colori neutri e texture interessanti. Pensate che meno è meglio.